Di carne e di carta MOBI ☆ Di carne eBook à e

Di carne e di carta Chiara vive in un mondo di carta insegna Lettere in un liceo di Ferrara, studia all universit per conseguire un dottorato e legge di tutto Sui libri e coi libri cresciuta, i libri sono stati la sua famiglia e i suoi migliori amici e dai libri ha imparato ad amare, sia le pagine sia gli uomini dentro le pagine, che sono tanto pi affascinanti e tanto pi semplici da gestire di quelli veriQuando conosce Leonardo, il nuovo assistente universitario che la seguir nel dottorato di ricerca, Chiara si ricrede solo in parte in quanto a fascino lui non ha nulla da invidiare ai protagonisti maschili dei romanzi, ma davvero ingestibile Convinto che tutto ci che conta sia il mondo di carne, distaccato quanto Chiara appassionata, Leonardo le mette i bastoni tra le ruote sin dal primo incontro, accusandola di nascondersi nella lettura per non affrontare la vita, criticandola per l approccio emotivo alla letteratura e facendole riscrivere la tesi da capo Eppure quell uomo cos ostile le mostra anche inattese premure e la aiuta come un personaggio fittizio non potrebbe mai fare Ma stato davvero un caso, a portarlo da lei, o c una trama anche dietro ai loro scontri Tra un canto di Dante e una canzone degli ABBA si gioca la sfida tra la carne e la carta, per decidere quale delle due sia pi reale o forse per scoprire che si realizzano a vicendaRomanzo autoconclusivoFa parte della serie Amori nella nebbia , cos compostaDi carne e di carta Alla fine del libro Avevo gi letto Di carne e di carta quando era stato pubblicato su efp, ma nel momento in cui ho scoperto che sarebbe stato pubblicato anche sunon ho proprio potuto fare a meno di prenderlo e di leggerlo nuovamente, partecipando al Read Along organizzato da Please Another Book.Sono una grandissima fan di Mirya e delle sue storie e Di carne e di carta rappresenta al meglio la particolarit di questa scrittrice Non sono una critica letteraria, per cui non potr essere tecnica nel mio comm Avevo gi letto Di carne e di carta quando era stato pubblicato su efp, ma nel momento in cui ho scoperto che sarebbe stato pubblicato anche sunon ho proprio potuto fare a meno di prenderlo e di leggerlo nuovamente, partecipando al Read Along organizzato da Please Another Book.Sono una grandissima fan di Mirya e delle sue storie e Di carne e di carta rappresenta al meglio la particolarit di questa scrittrice Non sono una critica letteraria, per cui non potr essere tecnica nel mio commento, ma sono una persona che legge tanto, per cui so quando un libro mi piace e quando no E questo libro mi piace parecchio Aldil della storia, che costruita bene, sviluppata in modo semplice e originale, senza mai scadere nel gi visto, gi letto Aldil dei personaggi che sono sempre credibili e veri e che ti fanno venire voglia di avere una Chiara come insegnante, perch se al liceo avessi avuto una professoressa cos appassionata e umana, probabilmente sarebbe stato tutto diverso Ti fanno venire voglia di avere una Alessandra come amica, con la sua filosofia basata sulle canzoni degli Abba e con le sue insicurezze Un Sivieri come compagno di banco, perch le interminabili mattine a scuola sarebbero state molto pi divertenti Aldil di tutto ci , che ha comunque una grossa importanza, il motivo per cui consiglio sempre ci che scrive Mirya per il modo in cui scrive E non sto parlando solo della grammatica, che sempre perfetta, ma proprio dello stile coinvolgente, appassionante e vivo con cui riesce a raccontare qualsiasi cosa Dopo aver letto le prime righe ti sembra di essere catapultato all interno del libro E non riesci pi a staccarti dalle pagine, vieni trascinato in questo viaggio che speri non finisca E secondo me questa la cosa pi importante Per cui leggetelo, leggetelo, leggetelo e non ve ne pentirete assolutamente Perch leggerlo Perch una storia piena, un piatto ben condito dai mille colori.C la storia d a, ci sono due protagonisti opposti, c l amica di una vita su cui poter contare, c la famiglia, c l a per la letteratura, c la quotidianeit , ci sono le risate, i doppi sensi, i fraintendimenti, tra un verso di Dante e una canzone degli Abba C la nostra Italia che cos poco vediamo descritta sui libri, c una Ferrara vera e vissuta, tra nebbia e biciclette C una docente che a Perch leggerlo Perch una storia piena, un piatto ben condito dai mille colori.C la storia d a, ci sono due protagonisti opposti, c l amica di una vita su cui poter contare, c la famiglia, c l a per la letteratura, c la quotidianeit , ci sono le risate, i doppi sensi, i fraintendimenti, tra un verso di Dante e una canzone degli Abba C la nostra Italia che cos poco vediamo descritta sui libri, c una Ferrara vera e vissuta, tra nebbia e biciclette C una docente che ama davvero il suo lavoro e adolescenti veri, non quelli patinati dei telefilm, osannati o criticati, demonizzati dai tg.Chiara, la protagonista, una quasi dottoranda, una quasi trentenne, un insegnante e soprattutto una donna che crede che l unica vera passione in a sia sulla carta, perch la vita le ha insegnato che quando trovi un uomo perfetto ti complimenti con l autrice che l ha inventato cit dal testo Leonardo il suo opposto, razionale, asettico come lo definisce sua cognata , bello e brillante, passionale a letto ma non nella vita.Dimenticatevi i luoghi comuni delle storie d a Mirya li prende, uno ad uno, e li schernisce.L a non perfetto, non solo vedersi il sabato sera, con trucco e parrucco, serata fuori, ginnastica a letto e poi dal luned ognuno a fare i conti con i propri demoni L a quello che nasce dalla frequentazione Sivieri docet , tanto istintivo quanto razionale E quel momento in cui ti accorgi che non sei sola, che c chi ti ama e accetta nel tuo momento peggiore, nella buona e nella cattiva sorte.Con Mirya possiamo sognare, ridere e sorridere con una meravigliosa storia d a ma possiamo anche riflettere, immedesimarci, sentirci capite Sentire che Chiara una di noi, desiderare se non abbiamo la fortuna di averla un amica come Alessandra, vivere un a di carta in 3D, non propriamente di carne ma cos tangibile e reale da uscire dall unidimensionalit del testo scritto.La particolarit di questo romanzo l uso di citazioni letterarie e artistiche che si dipanano insieme alla trama, senza appesantirla Non sono fini a se stesse, servono a spiegare i ragionamenti di Chiara, che di letteratura vive e mangia da insegnante di lettere e i comportamenti di Leonardo che ha vissuto la vita e l approccio ai testi in modo totalmente opposto E questo il punto.Lasciatevi incantare, lasciatevi insegnare Tra dialoghi spumeggianti e battute esilaranti dei personaggi, protagonisti e coprotagonisti ugualmente definiti e ridefiniti caratterialmente , imparerete ad amare perfino Dante che, probabilmente, avete odiato alle superiori Se solo avessi letto dell uccel di Dio all epoca, avrei affrontato con un sorriso beffardo in pi le ore di lettura della Divina Commedia.Date una possibilit a questo libro e non riuscirete a staccarvi dalla lettura Ve lo dico io che, pur gi conoscendolo bene, ho vissuto in simbiosi con il mio e reader per due giorni e, da neo mamma con una bambina vivacissima, non ho il tempo nemmero per respirare.Riderete, vi arrabbierete, rifletterete, sognerete, canterete sulle note degli Abba Tutto grazie alla magia delle parole Il potere delle parole era sempre maggiore di quello che davano ad esse le persone che le scrivevano cit dal testo La lettura di Di carne e di carta stata un esperienza complessa.Quello che mi accade quando leggo alcuni libri folgoranti che mi lasciano senza parole e, dunque, mi limito alla semplice valutazione senza approfondirne le ragioni Paradossalmente, i libri per cui non spendo una parola sono anche quelli che ho apprezzato di pi.Qui ritengo di dover fare un eccezione.Ho smesso da tempo di vivisezionare i libri o gli autori che li scrivono se qualcosa non rientra nelle mie corde, passo semplice La lettura di Di carne e di carta stata un esperienza complessa.Quello che mi accade quando leggo alcuni libri folgoranti che mi lasciano senza parole e, dunque, mi limito alla semplice valutazione senza approfondirne le ragioni Paradossalmente, i libri per cui non spendo una parola sono anche quelli che ho apprezzato di pi.Qui ritengo di dover fare un eccezione.Ho smesso da tempo di vivisezionare i libri o gli autori che li scrivono se qualcosa non rientra nelle mie corde, passo semplicemente oltre senza prendermi il disturbo di analizzare un testo parola per parola, per rintracciarne gli errori, scovare qualcosa di rivelatore sull onest di chi l ha scritto e in pi diffondere il mio onnisciente pensiero in ogni dove.Se un libro mi prende, mi prende Punto.Se ci sono dei refusi, posso attribuirlo ad un editing approssimativo della CE In questo caso, trattandosi di un autrice autopubblicata c una sostanziale perfezione nella presentazione del testo e nella grammatica ortografia Gi questo segna le prime due stelline a favore dell autrice perch l impegno e il rigore vanno premiati davvero a discapito della fretta e della superficialit.I contenuti.Da un po di tempo si va diffondendo la moda della critica a piede libero e, a costo di ripetermi, chiaro che in questo libro stato fatto un lavoro eccezionale in merito a trama e scorrevolezza della storia Se poi Leonardo Villani ha un et che fa supporre che la Pallavicini l abbia sfornato al limite della legalit o se il dottorato di Chiara si trova all esame finale o al penultimo o al primo, insomma, a me di questi dettagli non frega davvero nulla Di carne e di carta un romanzo sentimentale, quindi parla di sentimenti e i sentimenti non si possono vivisezionare, se non a discapito della gradevolezza della lettura Era da anni, anni che un libro non mi prendesse tanto, nonostante la sua continua presenza sul web e una prima lettura che per risaliva ad anni orsono Chiara si trova a doversi interfacciare con una realt che cozza con la sua visione disincantata degli uomini ha rinunciato da tempo a cercare nella vita vera ci che pu trovare pi facilmente in un libro, ma non ne completamente soddisfatta Qualcosa le manca e, nonostante la sua apparente risolutezza, Chiara si rivela per quello che una ragazza sensibile, determinata e romantica Leonardo un uomo all apparenza duro e cinico, in realt talmente convinto dei suoi ideali che non osa mettersi in gioco nella vita vera Quando due caratteri cos si trovano a doversi relazionare, evidente che si prevedono scintille.I dialoghi sono serrati, divertenti e originali.I personaggi si svelano con gradualit e a 360 , di modo da avere una visione chiara di come evolver il loro rapporto La fine, almeno per me, non stata una sorpresa, ma la naturale conseguenza di un libro di grosso impatto, mai banale, di spiccata personalit e contenuti originali.Consiglio questo libro per due ragioni 1 L esperienza gratificante di una lettura di qualit.2 La gioia di trovare un libro da cui impossibile staccare gli occhi image error

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back To Top